Rally Live

PS 14

Vincono la 45a edizione del San Marino Rally Umberto Scandola e Guido D’Amore con la Skoda Fabia. Kalle ROvanpera non riesce a raggiungere il CO a causa di un guasto e passa quindi al secondo posto l’equipaggio Andreucci- Andreussi su Peugeot 208 T16. SUl terzo gradino del podio Andrea Nucita con Marco Vozzo alle note.

Primo per il tricolore terra è Giacomo Costenaro con Justin Bardini

 

PS 13 – Monte Vicino 2

E’ Paolo Andreucci ad aggiudicarsi la Monte Vicino 2, ps numero 13 di questo 45° San Marino Rally. Lo seguono Umberto Scandola a 9.9 e il giovane Rovanpera. La classifica dopo la prova vede sempre in testa Umberto Scandola, poi Kalle Rovanpera e Paolo Andreucci. Tra i ritiri Giovanni Manfrinato uno dei concorrenti in lotta per il tricolore terra

 

Il Collegio dei Commissari Sportivi decide di attribuire a tutti i concorrenti che non hanno potuto regolarmente  effettuare la PS 11, Apecchio 1, l tempo di percorrenza di 15’20″0

 

PS 12 – Apecchio 1

Simone Campedelli si ritira. La vettura di Marquito Bulacia ferma in prova. Bloccate le partenze. La prova di Apecchio non riparte e gli equipaggi vanno in trasferimento con un percorso alternativo.

 

PS 11 – Monte Vicino1
Uno scatenato Simone Campedelli si aggiudica la ps 11 davanti a Scandola e Andreucci. Bottarelli ritirato.

Domenica 16 luglio 2017. Parte in orario la seconda tappa del 45° San Marino Rally –

 

8° RALLY DEL TITANO.

L’ottava edizione del Rally del Titano si conclude con la vittoria di Corrado Costa e Domenico Mularoni su Opel Corsa. La seconda piazza è di Matteo Pelliccioni con Livio Ceci su BMW 318is. A concludere il podio Giovanni Muccioli con Enrico De Marini e la loro BMW 320.

REGIONAL RALLY

Sul primo gradino del podio del Regional Rally 2017 salgono Andrea Dini e Marco Lazzari ( Mitsubishi Lancer Evo IX) davanti a Marco Canu e Carlotta Piras su Mitsubishi Lancer.

 

Dopo ps 10 – San Marino
Sono Umberto Scandola e Guido D’Amore sulla loro Skoda Fabia R5 ad aggiudicarsi la prima tappa del San marino Rally. Dopo aver vinto le prime cinque ps della giornata, Scandola conclude con un vantaggio di 5″. Il secondo posto nella classifica della prima tappa è di Simone Campedelli navigato da Pietro Ometto su Ford Fiesta R5. Al terzo posto chiudono Kalle Rovanpera e Risto Pietilainen su Peugeot 208 T16 chiudono terzi.  Sfortunatamente, a causa del cedimento di una ruota, il sammarinese Daniele Ceccoli che era in testa al tricolore terra è costretto al ritiro

Sfortunatamente, a causa del cedimento di una ruota, il sammarinese Daniele Ceccoli che era in testa al tricolore terra è costretto al ritiro.

 PS 9 – Lunano Piandimeleto 3.
In attesa della prova spettacolo San Marino la classifica dopo la ps 9 vede Scandola al comando seguito da Campedelli e Rovanpera. La vittoria della penultima prova della giornata è andata a Campedelli. Rovanpera in seconda posizione, Scandola in terza e Bulacia subito dietro. I due giovanissimi non scherzano…

ps 8 Sant’Angelo in Vado 3

Vince anche l’ottava ps il giovane Rovanpera e alle sue spalle, nell’ordine, Campedelli e Scandola. In quarta posizione ritroviamo Andreucci seguito dal boliviano Bulacia. La classifica dopo la prova vede sempre in testa Scandola, seguito da Campedelli e Rovanpera. In quarta posizione Andreucci seguito da Ceccoli.

 

La prova speciale N.9, “Lunano Piandimeleto 3” partirà alle ore 19.09. Di conseguenza il riordino cambierà orario con ingresso alle ore 20.07 e out alle 20.22. Seguirà la prova su asfalto “San Marino” alle ore 20.42.  L’ingresso al Parco Assistenza dovrebbe essere previsto alle ore 21.06.

 

ps 7 Sestino 3

Kalle Rovanpera vince la settima ps della giornata subito seguito da Campedelli e Scandola. Solamente nono Andreucci preceduto da Ceccoli.

 

In seguito ai ritardi accumulati ecco i nuovi orari provvisori delle successive prove speciali e del riordino:

PS 7 Sestino 3                                                       Ore 18:12

PS 8 Sant’Angelo in Vado 3                                Ore 18:26

PS 9 Lunano Piandimeleto 3                              Ore 18:58

Riordino Borgo Maggiore IN ore 19:56 OUT  Ore 20:11 – 20 minuti

PS 10 San Marino                                                  Ore 20:31 (in Orario)

 

 

 

dopo ps 6 Lunano-Piandimeleto/2 

Campedelli spezza la lunga serie di vittorie consecutive in prova di Scandola e porta a 12”1 il suo svantaggio dalla vetta. Al terzo posto si conferma Rovanpera anche se Andreucci alle sue spalle si sta facendo minaccioso. Al quinto posto Ceccoli leader nel Tricolore Terra.

 

Dopo ps 5 Sant’Angelo in Vado/2 

Non lascia niente ai rivali Umberto Scandola che mette la sua firma anche sulla quinta speciale di Sant’Angelo in Vado. Alle sue spalle Campedelli accusa un ritardo di 13”3. Al terzo posto si conferma Rovanpera. Risale Andreucci che scavalca Ceccoli in quarta posizione con il sammarinese che rimane saldamente in testa al Tricolore Terra.

 

 

ATTENZIONE – Nuovo orario di partenza previsto per la PS 5 – Sant’Angelo in Vado 2 – 16:08

dopo ps 4 Sestino/2 

Come un rullo compressore prosegue la marcia di Umberto Scandola che vince anche la quarta speciale e incrementa il suo vantaggio al comando della classifica del 45° San Marino Rally. Alle spalle del veronese della Skoda c’è Campedelli. La terza piazza è invece appannaggio di Rovanpera in netta parabola ascendente. Quarto è Ceccoli che è in testa al Trofeo Terra.

 

dopo ps 3 Lunano Piandimeleto 

Umberto Scandola completa saldamente al comando il primo trittico di speciali che ha inaugurato le danze nella 45esima edizione del San Marino Rally. Il veronese della Skoda ha messo la sua firma anche sulla ps di Lunano Piandimeleto. Alle sue spalle Campedelli insegue con un distacco di 10”. Nella ps precedente era stato Ceccoli a far segnare il terzo tempo (e non Andreucci come erroneamente scritto) davanti a Rovanpera.

Adesso dopo tre ps la terza piazza è ancora occupata da Daniele Ceccoli.

Il sammarinese si sta mettendo davvero in luce ed è in testa anche tra i protagonisti del Tricolore Terra. Quarta piazza per il baby-fenomeno Rovanpera che precede Andreucci.

 

dopo ps 2 Sant’Angelo in Vado 

Concede subito il bis Scandola e anche sugli 8,75 km della speciale di Sant’Angelo in Vado mette tutti dietro e porta a 7”8 il suo vantaggio su Campedelli. Al terzo posto è ora salito Andreucci davanti a Nucita e Marchioro

 

San Marino Rally dopo ps 1 (Sestino)

Parte subito all’attacco Umberto Scandola che precede nell’ordine Campedelli, Rovanpera e Ceccoli che sulla ps di Sestino chiudono tutti con lo stesso tempo. Quarto tempo per Ceccoli davanti ad Andreucci.